L'installazione di un lavello da cucina è un processo semplice.

bathroom guide how to how to install ideas kitchen sink

Maggiori informazioni su come installare un lavello da cucina sono disponibili qui.

Installing a kitchen sink is a simple process.

Tutto ciò che devi sapere sull'installazione di un lavello da cucina.

I tuoi attuali tubi di alimentazione dell'acqua e lo scarico dei rifiuti dovrebbero essere utilizzabili quando sostituisci il lavello della cucina, se non diversamente specificato. Scegli un rifiuto di dimensioni paragonabili a quello che hai rimosso per rendere molto più semplice il processo di sostituzione. Se stai solo sostituendo il lavandino, dovrai sceglierne uno di forma e dimensioni comparabili a quello che stai sostituendo. Se hai lo spazio necessario sopra e sotto per creare un buco più ampio, potresti diventare ancora più grande. Per determinare le dimensioni del lavandino, prendi misure accurate sotto il lavandino. Scegliere una vasca della stessa profondità o vicina al lavandino attuale rende più semplice evitare di dover apportare modifiche importanti all'impianto idraulico. È possibile che sia necessario allungare i tubi di alimentazione dell'acqua calda e fredda quando cambiano le posizioni dei rubinetti. Collegarli ai tubi di aspirazione dei nuovi rubinetti utilizzando tubi flessibili: questo è il metodo ideale per collegarli. Prima di poter installare il nuovo lavello, potrebbe essere necessario espandere gli attuali tubi di scarico dei rifiuti in modo che possano ospitare il sifone del nuovo lavello.

Installare un lavello da cucina è semplice?

Avrai bisogno di una grande bacinella o di un secchio per raccogliere eventuali connessioni che perdono. Scatta foto mentre vai in modo da poter tornare sui tuoi passi. Se stai sostituendo o riparando un rubinetto, fotografa i tubi prima di smontarli. Puoi usare un seghetto alternativo con una lama di legno tagliata verso il basso per ingrandire o modificare la forma di un taglio nel piano di lavoro. Se stai installando nuovi rubinetti, segui le istruzioni fornite con loro.

Ricorda di proteggere gli occhi quando lavori sul lavello usando i guanti. Se la perdita proviene dal giunto di compressione, svitarlo e avvolgere l'oliva in PTFE. Il serraggio eccessivo dell'articolazione comprime l'oliva, aumentando la gravità della perdita. Se il tubo perde, potrebbe essere necessario sostituirlo e potrebbe essere necessario chiamare un idraulico.

Qual ​​è il modo migliore per installare un lavello da cucina?

  1. L'installazione di raccordi flessibili a innesto rapido è molto semplice. Alcune lavatrici sono dotate di valvole di intercettazione integrate, che consentono di sostituire una lavatrice senza dover interrompere l'intera fornitura d'acqua.
  2. Prepara quanto più possibile del nuovo lavandino e dei rubinetti prima di rimuovere quello vecchio. Questo ti farà risparmiare tempo e fatica in seguito. Installare lo scarico e il troppopieno secondo le istruzioni del produttore. Assicurarsi che le guarnizioni fornite siano applicate correttamente per garantire la tenuta dei giunti.
  3. La maggior parte dei lavelli è fissata in posizione utilizzando le clip di fissaggio incluse. Questi devono essere collegati al nuovo lavello prima che possa essere installato nel piano di lavoro e devono essere posizionati a intervalli regolari secondo le istruzioni di installazione del lavello.
  4. Se stai installando anche nuovi rubinetti, assicurati di seguire le indicazioni del produttore mentre li metti insieme. È necessario unire i tubi di collegamento al lavello prima di poter installare il rubinetto sul lavello. Questi tubi hanno guarnizioni O-ring leggere e di solito sono semplicemente serrati a mano, ma vedere le istruzioni di montaggio per ulteriori informazioni.
  5. Assicurati che l'area sotto il lavello sia libera da ostacoli in modo da avere un facile accesso.
  6. Chiudi contemporaneamente i rubinetti dell'acqua calda e fredda. I tubi caldi e freddi sotto il lavello che alimentano i rubinetti possono essere dotati di valvole di intercettazione a 14 giri; per chiudere l'acqua, basta girare la testa della vite o la maniglia sulla valvola finché non si trova ad angolo retto rispetto al flusso del tubo, come mostrato. Una posizione parallela indica che è attivo. Se il tuo lavello non ha già valvole di intercettazione, questo è un buon momento per installarle. È possibile acquistare tubi flessibili con vari tipi di valvole installate.Assicurati di ottenere il tipo corretto per il tuo rubinetto
  7. Dovrai chiudere l'acqua fredda al rubinetto principale dove l'acqua entra in casa, o potresti dover uscire se non ci sono valvole di intercettazione disponibili. Inoltre, nel sistema dell'acqua calda può essere incluso un rubinetto. Chiudere completamente i rubinetti ruotando la maniglia in senso orario. Poiché è raramente utilizzato quotidianamente, un rubinetto può essere difficile da girare. Se il tuo è duro, evita di fare sforzi eccessivi. Consultare un consulente in negozio o un idraulico per assistenza. Aprendo i rubinetti della cucina, puoi confermare che l'acqua è stata chiusa. L'acqua residua verrà drenata. Non hai chiuso il rubinetto corretto o il rubinetto corretto è difettoso se c'è ancora un flusso continuo dopo averlo fatto.
  8. In seguito, disconnetteremo la connessione spazzatura. Assicurati di avere una bacinella o un secchio abbastanza grande per raccogliere l'acqua residua che potrebbe fuoriuscire dai collegamenti allentati. Rimuovere le tubazioni che collegano il gruppo di scarico svitando a mano i connettori dei tubi in plastica e liberando l'area circostante. Potrebbe essere utile scattare una fotografia dei tubi prima di smontarli in modo da poterli consultare mentre li rimontano. Mettere da parte i tubi che sono stati rimossi.
  9. In ogni caso, che tu stia cambiando i tuoi rubinetti o conservando quelli esistenti, dovrai rimuovere i rubinetti per il momento. Quando si utilizzano tipi di collegamento del tubo, sganciare i dadi del tubo caldo e freddo dai connettori del tubo di rete. Per fare ciò, utilizzare due chiavi regolabili: una per mantenere in posizione la connessione del tubo e un'altra per rimuovere il dado sul tubo. Per i tubi collegati direttamente alla filettatura del rubinetto, rimuovere il dado di collegamento dalla filettatura del rubinetto. La maschiatura dei lavelli viene eseguita direttamente con dadi di fissaggio grandi o indirettamente tramite l'uso di piccoli dadi di fissaggio su gruppi di prigionieri in combinazione con rondelle rotonde o a ferro di cavallo convenzionali, distanziatori in plastica e guarnizioni di tenuta in gomma, a seconda dell'applicazione. Scatta foto mentre lavori in modo da poter tornare alle fasi del processo di assemblaggio. Rimuovere i dadi di fissaggio con un'apposita bacinella o una chiave fissa, quindi rimuovere i rubinetti dall'alto e metterli momentaneamente da parte.
  10. Dovrai quindi rimuovere i morsetti che mantengono il lavello in posizione in modo che possa essere spostato. Poiché le clip si trovano appena sotto il piano di lavoro, è generalmente più comodo appoggiarle sulla schiena in modo da poterle vedere mentre le allenti. Assicurati di utilizzare una protezione per gli occhi se prevedi di farlo per evitare che qualcosa entri inavvertitamente negli occhi. Anche una luce frontale è utile.
  11. In alcuni casi, a seconda di come è stato costruito il lavello, potrebbe essere necessario tagliare delicatamente il sigillante con un coltello artigianale, facendo attenzione a non danneggiare la superficie di lavoro durante il processo. Si consiglia di indossare guanti e chiedere l'assistenza di un'altra persona per rimuovere il lavandino dal piano di lavoro.
  12. Rimuovere eventuali residui di sigillante dal piano di lavoro e pulire la superficie con un buon detergente per la cucina sono i passaggi successivi.
  13. Se hai bisogno di espandere o modificare la forma di un taglio nel tuo piano di lavoro, puoi farlo usando un seghetto alternativo dotato di una lama di legno tagliata verso il basso per evitare di graffiare la superficie del piano di lavoro. Prima di iniziare a tagliare con un seghetto alternativo, assicurati che tutte le tubazioni esposte siano coperte. Se il piano di lavoro in truciolare che stai tagliando è composto da pannelli di particelle, dovrai coprire tutti i bordi esposti con silicone o un altro sigillante impermeabile per evitare che l'acqua danneggi la superficie del pannello.
  14. I passaggi successivi sono testare il nuovo lavandino nell'apertura indossando i guanti e assicurandosi che i tubi di scarico siano correttamente allineati. Sarà necessario tagliarlo più corto o acquistare un sostituto più lungo se non lo fanno.
  15. Dopo che il lavello è stato montato, è molto più semplice installare i rubinetti Quando sei certo che il lavello si adatterà al piano di lavoro, puoi procedere all'installazione. L'acqua di solito scorre tra il piano di lavoro e il bordo del lavello se il produttore del lavello fornisce una striscia di tenuta. Ciò impedirà all'acqua di scorrere tra le due superfici. L'uso di un sigillante siliconico o di una sostanza non indurente come lo stucco per idraulici, se non viene fornito alcun sigillo, può essere utilizzato per colmare il divario. Se usi un sigillante siliconico, fai attenzione a non applicarne troppo poiché potrebbe essere difficile rimuovere il sigillante in eccesso.
  16. Una volta installato il lavello, il passaggio successivo consiste nel fissarlo in posizione utilizzando le clip di fissaggio del lavello. Come per la procedura di rimozione, in genere è più semplice eseguire questa operazione mentre si è sdraiati sulla schiena in modo da poter vedere le clip mentre si lavora: qui è utile una luce frontale e non dimenticare di indossare una protezione per gli occhi.< /li>
  17. Installa i rubinetti sul nuovo lavandino. Se stai installando nuovi rubinetti, assicurati di seguire le istruzioni di installazione fornite con il rubinetto. Il rimontaggio degli originali è un'operazione inversa rispetto al processo di smontaggio; fare riferimento alle tue fotografie per una guida. Incollare i tubi del rubinetto alla tubazione di alimentazione dell'acqua di rete. Con i rubinetti chiusi e il secchio sotto lo scarico aperto sulla rete idrica, verifica la presenza di perdite prima di reinstallare i tubi di scarico: è più semplice riparare eventuali perdite quando c'è più spazio per lavorare. Prima di ricollegare l'acqua, ricontrollare che tutti i giunti siano fissati saldamente. Inizia con il freddo e all'inizio apri il rubinetto o la valvola di isolamento solo un po' alla volta, prima di verificare la presenza di perdite. Prendere nota della posizione di eventuali perdite e chiudere immediatamente l'acqua se ne viene trovata una. A seconda della gravità della perdita dal giunto di compressione, potrebbe essere necessario svitare la connessione e avvolgere un po' di PTFE attorno all'oliva. Il serraggio eccessivo del giunto causerà la compressione dell'oliva, con conseguente aumento della gravità della perdita. Se la tubazione perde, è possibile che debba essere sostituita ed è probabile che dovrai assumere un idraulico.
  18. Non appena sei certo che non ci siano perdite, puoi iniziare a rimontare la tubazione di scarico. Verificare che tutte le guarnizioni siano in ottimo stato e che siano correttamente posizionate; se in questione, sostituire le guarnizioni. Pochi minuti spesi per pulire la curva a U e tutti i tubi varranno la pena. Sostituire la tubazione di scarico secondo necessità. Non appena si apre l'acqua, verificare la presenza di perdite aprendo i rubinetti. Posizionare i tappi di scarico nelle posizioni appropriate. Riempi il lavandino con acqua e poi chiudi l'acqua per applicare la maggior pressione di scarico possibile. Poiché ci sarà aria nel sistema, la prima volta che aprirai il rubinetto, molto probabilmente gorgoglierà. La portata tornerà presto alla normalità. Il rubinetto deve essere aperto delicatamente su entrambi i lati per evitare schizzi. Dopo aver scoperto una perdita nella tubazione di scarico, rimuovere ogni connessione e ispezionare ogni giunto per assicurarsi che la guarnizione non sia rotta o fuori posizione prima di rimontare il giunto. Ricorda di non stringere troppo il filo di plastica durante la cucitura.

Installare un lavello da cucina è una procedura semplice.

  • Assicurati che non ci siano ostacoli sotto il lavandino in modo da poterlo raggiungere facilmente.
  • Chiudi contemporaneamente i rubinetti dell'acqua calda e fredda per evitare perdite.
  • Se il tuo lavello non ha valvole di intercettazione, ora è il momento di installarle.
  • Prima di utilizzare il lavandino, rimuovi i rubinetti.
  • Avrai bisogno di una bacinella o di un secchio grande per raccogliere eventuali connessioni che perdono.
  • Scatta foto mentre procedi in modo da poter tornare sui tuoi passi.
  • Se stai sostituendo o riparando un rubinetto, fotografa i tubi prima di smontarli.
  • Puoi usare un seghetto alternativo con una lama di legno tagliata verso il basso per ingrandire o modificare la forma di un taglio nel piano di lavoro
  • Se stai installando nuovi rubinetti, segui le istruzioni fornite con loro.
  • Ricordati di proteggere gli occhi quando lavori sul lavello usando i guanti.
  • Se la perdita proviene dal giunto di compressione, svitalo e avvolgi l'oliva nel PTFE.
  • Il serraggio eccessivo dell'articolazione comprime l'oliva, aumentando la gravità della perdita.
  • Se il tubo perde, potrebbe essere necessario sostituirlo e potrebbe essere necessario chiamare un idraulico.

Scritto da
BrookPad Team

.


Post più vecchio Post più recente


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Judge.me Review Medals